Questo è il posto, sul fiume Po, nel nord dell'Italia, dove si è svolto il "2° Festival di Arte Ambientale". Una mia amica, artista, mi invitò e mi chiese di fare un'intervento artistico  all'interno di un pioppeto, luogo caratteristico del lungo Po. Essendo questo, per me, un luogo magico dove la luce e i suoni sono diversi rispetto al di fuori, il mio intervento si è risolto in un semplice invito a percorrere una delle corsie virtuali che l'ortogonalità della coltivazione crea. Per ottenere ciò ho tagliato l'erba e organizzato "il mio spazio" lasciando segni esili e deperibili del mio passaggio tutti da scoprire.

This is the place, on the River Po in northern Italy, where there was the "2nd Festival of Environmental Art". A friend of mine, an artist, invited me and asked me to make an  artistic intervention  in a poplar grove, characteristic place along the Po. Being this, for me, a magical place where the light and the sounds are different than outside , my idea has turned into a simple invitation to walk one of the lanes that the squareness of cultivation creates. To achieve this I cut the grass and organized "my space" leaving signs thin and perishable of my passage to be discovered.

 

Raso, 2015

Guastalla (I)